Prodotti
del-maguey-wild-papalome

Mezcal-Del Maguey Wild Papalome

Single Village Mezcal – Una tradizione avvincente

Lo stato  di Oaxaca è il più vario del del Messico. La capitale di Oaxaca si trova al centro di una confluenza di tre grandi valli ad una altitudine di 6.500 piedi. Ci sono montagne, pianure, valli fertili, giungle tropicali e l’Oceano Pacifico, questi differenti fattori climatici creano diverse zone di crescita per molte varietà di agave. Il modo in cui spieghiamo la ripartizione generale del gusto è: I, nelle alti valli di montagna crescono agavi  più semplici, da reperire che danno vita a mezcal più aromatiche. Le grandi valli tra le gole delle montagne danno vita ad agavi e di conseguenza a Mezcal più fruttate, più complesse e piccanti. in pianure le agavi più grasse danno vita a Mezcal fortemente complesse rotonde e dall’inconfondibile aroma pienamente affumicato

Il Mezcal è la madre di Tequila, e Del Maguey rappresenta il vero patrimonio. È tra i migliori spiriti disponibili al mondo. Il Mezcal colpisce il palato e il modo in cui scalda il petto, la gola e la bocca sono molto diversi rispetto a qualsiasi altro distillato.

La parola deriva dal Mezcal Metl o Mexcalmetl, la lingua Nahuatl preispanica, che significa Agave. Oggi la parola comunemente usata per Agave a Oaxaca è Maguey. Quasi venticinque per cento (900.000) del totale della popolazione indiana del Messico vive nello stato di Oaxaca. Le lingue e le culture indigene di Oaxaca sono insolitamente varie e poco industrializzate o modificate dalla società moderna.

Il popolo Zapotec  sta ancora producendo una dei più importanti distillati fatti a mano sulla terra. Con le risorse minime, lottano contro le multinazionali, strutture che dispongono di ingenti capitali come quelle che si trovano nello stato di Jalisco, e che hanno avviato un processo di industrializzazione nella produzione della tequila. Ron Cooper nel 1995 ha riassunto in questo particolare progetto denominato “SINGLE VILLAGE”  più di 2000 anni di un popolo.

Del Maguey Wild Papalome: Il primo produttore  di vino de Mezcal , Fernando Caballero Cruz. Lui e la sua famiglia vivono nella regione Mixteca Alta. Il Papalometl maguey è chiamato in Nahuatl per la farfalla ( Papalotl ) , nome scientifico: agave Cupreata e si presenta come una gigante agave Tobala . La distillazione avviene in acciaio con un condensatore di argilla e tubo Carrizo ( bambù messicano) . Terroso, scuro e delizioso . Al naso è come sprofondare in una poltrona di pelle. Al  palato sentori di cuoio, ardesia , un accenno di olive nere. Un finale medio lungo con note leggermente dolci di ciliegia, secco,  che lascia il posto a un terroso retrogusto di  funghi salati. Zona di produzione  Mixteca Alta a 1600 mt. di altitudine al momento della raccolta l’Agave Papalometl raggiunge i 12 anni di età. 48% vol.

Categoria: